Home Page Dove dormire Dove mangiare Eventi News Offerte vacanza Comune di Sauris Come arrivare Richiesta informazioni Fotografie Home page

Ambiente » Il lago di Sauris

Il lago di Sauris

Uno specchio verde circondato da una corona di monti


La storia del lago di Sauris, che, con la sua seducente bellezza, si impone al visitatore poco prima dell'arrivo in paese, ha origine negli anni '40 del XX secolo.

Nel 1941, per fini idroelettrici vennero iniziati i lavori per la costruzione di un imponente sbarramento sul torrente Lumiei. La diga, inaugurata nel 1948, presentava un’altezza di ben 136 metri e, all’epoca era la più alta d’Italia e una delle maggiori d’Europa. Con la costruzione della diga si formò un bacino artificiale, l'attuale lago, con una portata d’acqua di oltre 70 milioni di metri cubi.

AMBIENTE E PAESAGGIO

La conca di Sauris contiene un armonioso mosaico di elementi paesaggistici modellatisi sia sotto la spinta degli elementi naturali, sia ad opera dell'uomo.

Ripide distese boschive ad alto fusto si alternano a terrazzi alluvionali, dove prosperano prati e pascoli. Tipici ambiti alpini si ritrovano, tra gli altri, nei massicci rocciosi del Bivera, del Pieltinis e del Tiarfin. I numerosi torrenti e rii arricchiscono l'ambiente naturale e vanno ad alimentare l'ampio lago di origine artificiale che, con la sua seducente bellezza, caratterizza il contesto paesaggistico di Sauris.
Natura

piede

© 2010 Comune di Sauris - info@sauris.org | Partners | Link utili | Previsioni Meteo | Feed RSS Eventi | Feed RSS News | design: Omnia Comunicazioni | credits