MOSTRA “LA STORIA RIEMERSA – CIMELI DI GUERRA / KHRIEKHGEDEINKHN

Il 4 agosto 2013 è stata inaugurata presso il Centro etnografico, a Sauris di Sopra, la mostra “La storia riemersa. Cimeli di guerra/Khriekhgedeinkhn”. Nell’esposizione, nata dall’entusiasmo e dall’iniziativa di un appassionato, viene presentata per la prima volta al pubblico una collezione privata di cimeli e testimonianze della Prima Guerra Mondiale e dei decenni immediatamente precedenti e successivi.

Accanto ad equipaggiamenti, armi e materiale bellico (bombe a mano, baionette, elmetti, caricatori, una mitragliatrice “Schwarzlose”) sono esposti molti oggetti di vita quotidiana utilizzati dai soldati (bottiglie e contenitori di vari materiali, calamai, fibbie, monete, pipe…), rinvenuti sui monti della nostra regione e in altre zone di combattimento; essi ci ricordano le vite di tanti uomini, indossanti diverse divise (italiana, austriaca, tedesca, ungherese, francese, inglese, russa), ma tutti accomunati dall’assurdità e atrocità della guerra. Questa mostra vuol essere un piccolo tributo nei loro confronti e un monito a non dimenticare.

Su richiesta sono a disposizione per la visione e la consultazione filmati della serie “La Grande Guerra” e libri sui reperti e cimeli di guerra.

 

Per le visite si consiglia di contattare preventivamente l’Ufficio turistico di Sauris (0433 86076) o il Centro etnografico (0433 86262).