Il lago di Sauris

La storia del lago di Sauris, che, con la sua seducente bellezza, si impone al visitatore poco prima dell'arrivo in paese, ha origine negli anni '40 del XX secolo.

Nel 1941, per fini idroelettrici vennero iniziati i lavori per la costruzione di un imponente sbarramento sul torrente Lumiei. La diga, inaugurata nel 1948, presentava un’altezza di ben 136 metri e, all’epoca era la più alta d’Italia e una delle maggiori d’Europa. Con la costruzione della diga si formò un bacino artificiale, l'attuale lago, con una portata d’acqua di oltre 70 milioni di metri cubi.